mercoledì 22 febbraio | 07:47
pubblicato il 11/giu/2013 11:58

Papa: nella Chiesa tentazione di fare proselitismo

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 11 giu - Il Regno di Dio ''e' un dono gratuito'', ma sin dalle origini della comunita' cristiana, questo atteggiamento e' stato soggetto a tentazione ed anche oggi ci puo' essere nella Chiesa ''la tentazione di cercare forza'' altrove che nella gratuita'.

Ma la ''nostra forza e' la gratuita' del Vangelo''. Lo ha detto papa Francesco nella sua omelia pronunciata durante la messa mattutina a Santa Marta in Vaticano.

Questo atteggiamento mondano, ha poi detto papa Francesco, crea nella Chiesa ''un po' di confusione'' giacche' cosi' ''l'annuncio sembra proselitismo, e per quella strada non si va''. Il Signore, ha aggiunto, riferisce nella sua cronaca la Radio Vaticana, ''ci ha invitato ad annunciare, non a fare proseliti''. Il pontefice, in questo senso, ha voluto anche citare il suo predecessore Benedetto XVI, che ha sottolineato che ''la Chiesa cresce non per proselitismo, ma per attrazione''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia