domenica 11 dicembre | 15:29
pubblicato il 26/giu/2013 10:54

Papa: nella Chiesa siamo tutti uguali e io sono come voi

Papa: nella Chiesa siamo tutti uguali e io sono come voi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 26 giu - Nella Chiesa ''nessuno e' secondario e tutti siamo uguali agli occhi di Dio. Ma qualcuno di voi potrebbe dirmi: 'ma senta signore papa lei non e' come noi'. Si', vi dico, siamo tutti uguali, siamo tutti fratelli, nessuno e' anonino''. Lo ha detto stamane papa Francesco rivolgendosi ai fedeli durante la catechesi in piazza San Pietro per l'ultima udienza generale prima della pausa estiva.

Il papa ha poi aggiunto: ''nessuno e' inutile nella Chiesa. Se qualcuno, per caso, vi dice: 'ma vai a casa!'. Non e' vero perche' tutti siamo utili e necessari''.

''Qualcuno dice: 'io con la Chiesa non c'entro. Ma cosi' - ha aggiunto Francesco - gli manca un mattone importante per costruire l'edificio della sua vita, nessuno puo' andarsene, ognuno deve portare il suo amore e il suo lavoro nella Chiesa. Che brutto vedere cristiani stanchi, non siamo pietre stanche''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina