lunedì 05 dicembre | 05:54
pubblicato il 21/mag/2013 19:59

Papa: nella Casa Dono Maria si vive ospitalita' aperta senza distinzione

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 21 mag - ''Questa Casa allora e' una luminosa trasparenza della carita' di Dio, che e' un Padre buono e misericordioso verso tutti. Qui si vive un'ospitalita' aperta, senza distinzione di nazionalita' o di religione, secondo l'insegnamento di Gesu' 'gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date'''. Lo ha detto papa Francesco oggi pomeriggio durante la visita alla Casa Dono di Maria, in Vaticano, per commemorare il 25* dell'affidamento della stessa Casa alla Beata Madre Teresa di Calcutta da parte del Beato Giovanni Paolo II.

''Con il vostro servizio quotidiano, - ha aggiunto il papa - siete, come dice un Salmo, la mano di Dio che sazia la fame di ogni vivente. In questi anni, quante volte vi siete chinati su chi ha bisogno, come il buon samaritano, l'avete guardato negli occhi, gli avete dato la mano per sollevarlo! Quante bocche avete sfamato con pazienza e dedizione. Quante ferite, specialmente spirituali, avete fasciato''.

dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari