giovedì 23 febbraio | 10:56
pubblicato il 22/nov/2013 12:38

Papa: nel rugby come nella vita si tende verso la meta

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 22 nov - ''Nel rugby si corre verso la 'meta'. Questa parola cosi' bella, cosi' importante, ci fa pensare alla vita, perche' tutta la nostra vita tende a una meta''. Lo ha detto papa Francesco ricevendo stamane in udienza, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i Dirigenti e gli Atleti delle Nazionali di rugby di Argentina e Italia.

''Questa ricerca - ha aggiunto il papa - e' faticosa, richiede lotta, impegno, ma l'importante e' non correre da soli. Per arrivare bisogna correre insieme, e la palla viene passata di mano in mano, e si avanza insieme, finche' si arriva alla meta. E allora si festeggia''. ''Forse questa mia interpretazione - ha sottolineato il papa - non e' molto tecnica, ma e' il modo in cui un vescovo vede il rugby. E come vescovo vi auguro di mettere in pratica tutto questo anche fuori dal campo, nella vostra vita''.

dab/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech