mercoledì 07 dicembre | 19:21
pubblicato il 22/nov/2013 12:38

Papa: nel rugby come nella vita si tende verso la meta

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 22 nov - ''Nel rugby si corre verso la 'meta'. Questa parola cosi' bella, cosi' importante, ci fa pensare alla vita, perche' tutta la nostra vita tende a una meta''. Lo ha detto papa Francesco ricevendo stamane in udienza, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i Dirigenti e gli Atleti delle Nazionali di rugby di Argentina e Italia.

''Questa ricerca - ha aggiunto il papa - e' faticosa, richiede lotta, impegno, ma l'importante e' non correre da soli. Per arrivare bisogna correre insieme, e la palla viene passata di mano in mano, e si avanza insieme, finche' si arriva alla meta. E allora si festeggia''. ''Forse questa mia interpretazione - ha sottolineato il papa - non e' molto tecnica, ma e' il modo in cui un vescovo vede il rugby. E come vescovo vi auguro di mettere in pratica tutto questo anche fuori dal campo, nella vostra vita''.

dab/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni