giovedì 23 febbraio | 03:02
pubblicato il 25/feb/2013 13:14

Papa: Motu proprio, confermata segretezza lavori. Si' anticipo Conclave

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 25 feb - Possibilita' di anticipare i tempi del Conclave, anche se in determinate circostanze, conferma della massima segretezza dei lavori, nuove disposizioni in caso di ballottaggio. Questi i principali contenuti della Lettera apostolica in forma di 'Motu proprio' pubblicata oggi contenente alcune modifiche alle norme relative all'elezione del Papa. Per quanto riguarda l'aspetto, forse piu' atteso, quello relativo ai tempi di inizio Conclave, si afferma che ''dal momento in cui la Sede Apostolica sia legittimamente vacante, si attendano per quindici giorni interi gli assenti prima di iniziare il Conclave''. Benedetto XVI lascia ''peraltro al Collegio dei Cardinali la facolta' di anticipare l'inizio del Conclave se consta della presenza di tutti i Cardinale elettori, come pure la facolta' di protrarre, se ci sono motivi gravi, l'inizio dell'elezione per alcuni altri giorni. Trascorsi pero', al massimo, venti giorni dall'inizio della Sede Vacante, tutti i Cardinali elettori presenti sono tenuti a procedere all'elezione''.

Per quanto riguarda, invece, il delicato tema della segretezza dei lavori del Conclave si sottolinea che durante tutto il periodo del Conclave ''l'intero territorio della Citta' del Vaticano e anche l'attivita' ordinaria degli Uffici aventi sede entro il suo ambito dovranno essere regolati'', ''in modo da assicurare la riservatezza e il libero svolgimento di tutte le operazioni connesse con l'elezione del Sommo Pontefice. In particolare si dovra' provvedere, anche con l'aiuto di Prelati Chierici di Camera, che i Cardinali elettori non siano avvicinati da nessuno durante il percorso dalla Domus Sanctae Marthae al Palazzo Apostolico Vaticano''.

Il papa, nel 'Motu proprio', chiarisce poi che tutte le persone ''che per qualsivoglia motivo e in qualsiasi tempo venissero a conoscenza da chiunque di quanto direttamente o indirettamente concerne gli atti propri dell'elezione e, in modo particolare, di quanto attiene agli scrutini avvenuti nell'elezione stessa, sono obbligate a stretto segreto con qualunque persona estranea al Collegio dei Cardinali elettori: per tale scopo, prima dell'inizio delle operazioni dell'elezione, dovranno prestare giuramento'' secondo precise modalita' nella consapevolezza che una sua infrazione comportera' ''la pena della scomunica ''latae sententiae'' riservata alla Sede Apostolica''.

''Aboliti i modi di elezione detti per 'acclamationem seu inspirationem e per compromissum', la forma di elezione del Romano Pontefice - si afferma ancora nel documento - sara' d'ora in poi unicamente per 'scrutinium'''. Il Papa stabilisce, pertanto, ''che per la valida elezione del Romano Pontefice si richiedono almeno i due terzi dei suffragi, computati sulla base degli elettori presenti e votanti''.

Sempre in tema di elezione, si afferma poi che, se le votazioni di cui ai nn. 72, 73 e 74 della Costituzione Universi 'Dominici gregis' non avranno esito, e' stabilito che ''sia dedicato un giorno alla preghiera, alla riflessione e al dialogo''; nelle successive votazioni, ''avranno voce passiva soltanto i due nomi che nel precedente scrutinio avevano ottenuto il maggior numero di voti, ne' si potra' recedere dalla disposizione che per la valida elezione, anche in questi scrutini, e' richiesta la maggioranza qualificata di almeno due terzi di suffragi dei Cardinali presenti e votanti. In queste votazioni, i due nomi che hanno voce passiva non hanno voce attiva''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech