martedì 06 dicembre | 19:43
pubblicato il 06/set/2013 12:23

Papa: mons. Parolin, come potevo dire di no a Francesco ?

Papa: mons. Parolin, come potevo dire di no a Francesco ?

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 set - Ancora una volta papa Francesco ha alzato la cornetta. Questa volta, pero', non per esprimere vicinanza e solidarieta' a chi chiede il suo aiuto.

Questa volta e' stato lui a chiedere aiuto. Destinatario della chiamata, monsignor Pietro Parolin, nunzio in Venezuela. ''Mi dai una mano?''. ''Come potevo dire di no a papa Francesco?''. E cosi' il sacerdote vicentino, da tempo ormai impegnato nella Nunziatura Vaticana, con incarichi in varie parti del mondo, ha accettare di servire la Chiesa come nuovo segretario di Stato Vaticano. Lo racconta, scrive il Sir, lo stesso monsignor Parolin alla giornalista Romina Gobbo de 'La Voce dei Berici', settimanale della diocesi di Vicenza.

dab/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni