venerdì 20 gennaio | 00:42
pubblicato il 06/set/2013 12:23

Papa: mons. Parolin, come potevo dire di no a Francesco ?

Papa: mons. Parolin, come potevo dire di no a Francesco ?

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 set - Ancora una volta papa Francesco ha alzato la cornetta. Questa volta, pero', non per esprimere vicinanza e solidarieta' a chi chiede il suo aiuto.

Questa volta e' stato lui a chiedere aiuto. Destinatario della chiamata, monsignor Pietro Parolin, nunzio in Venezuela. ''Mi dai una mano?''. ''Come potevo dire di no a papa Francesco?''. E cosi' il sacerdote vicentino, da tempo ormai impegnato nella Nunziatura Vaticana, con incarichi in varie parti del mondo, ha accettare di servire la Chiesa come nuovo segretario di Stato Vaticano. Lo racconta, scrive il Sir, lo stesso monsignor Parolin alla giornalista Romina Gobbo de 'La Voce dei Berici', settimanale della diocesi di Vicenza.

dab/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale