martedì 21 febbraio | 18:39
pubblicato il 06/set/2013 12:23

Papa: mons. Parolin, come potevo dire di no a Francesco ?

Papa: mons. Parolin, come potevo dire di no a Francesco ?

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 set - Ancora una volta papa Francesco ha alzato la cornetta. Questa volta, pero', non per esprimere vicinanza e solidarieta' a chi chiede il suo aiuto.

Questa volta e' stato lui a chiedere aiuto. Destinatario della chiamata, monsignor Pietro Parolin, nunzio in Venezuela. ''Mi dai una mano?''. ''Come potevo dire di no a papa Francesco?''. E cosi' il sacerdote vicentino, da tempo ormai impegnato nella Nunziatura Vaticana, con incarichi in varie parti del mondo, ha accettare di servire la Chiesa come nuovo segretario di Stato Vaticano. Lo racconta, scrive il Sir, lo stesso monsignor Parolin alla giornalista Romina Gobbo de 'La Voce dei Berici', settimanale della diocesi di Vicenza.

dab/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia