domenica 22 gennaio | 23:48
pubblicato il 11/set/2013 09:33

Papa: mai sufficientemente grati a ebrei per aver conservato fede in Dio

(ASCA) - Roma, 11 set - ''Posso dire che non e' mai venuta meno la fedelta' di Dio all'alleanza stretta con Israele e che, attraverso le terribili prove di questi secoli, gli ebrei hanno conservato la loro fede in Dio. E di questo, a loro, non saremo mai sufficientemente grati, come Chiesa, ma anche come umanita'''. Lo scrive papa Francesco in una lettera inviata al quotidiano 'Repubblica' in risposta ad alcune domande di Eugenio Scalfari.

''Con l'aiuto di Dio, soprattutto a partire dal Concilio Vaticano II, - aggiunge il papa - abbiamo riscoperto che il popolo ebreo e' tuttora, per noi, la radice da cui e' germinato Gesu'''.

dab/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4