lunedì 05 dicembre | 20:30
pubblicato il 24/ott/2014 17:54

Papa: la precarietà è come le sabbie mobili, il lavoro è dignità

Messaggio a incontro Cei: tantissimi giovani italiani disoccupati

Papa: la precarietà è come le sabbie mobili, il lavoro è dignità

Città del Vaticano, 24 ott. (askanews) - "Dove non c'è lavoro manca la dignità". Lo scrive Papa Francesco in un messaggio ai partecipanti al convegno "Nella precarietà la speranza", promosso dalla Conferenza episcopale italiana a Salerno, nel quale esorta i giovani italiani a "non farsi rubare la speranza nelle 'sabbie mobili' della precarietà".

"Nelle visite compiute in Italia", scrive Jorge Mario Bergoglio, "così come negli incontri con le persone, ho potuto toccare con mano la situazione di tanti giovani disoccupati, in cassa-integrazione, precari. Ma questo non è solo un problema economico, è un problema di dignità. Dove non c'è lavoro manca la dignità - prosegue il messaggio del Papa letto in apertura dei lavori dal vescovo monsignor Giancarlo Bregantini, presidente della Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro - e purtroppo in Italia sono tantissimi i giovani senza lavoro".

Il Papa parla poi di questo momento come della "passione dei giovani" e della "cultura dello scarto" perché - scrive - "si scartano i giovani" e così "si scarta il futuro di un popolo". "Noi dobbiamo dire 'no' a questa 'cultura dello scarto'. Questa è la 'precarietà'. Ma poi c'è l'altra parola: speranza". La domanda che Papa Francesco pone è: "Come fare a non farsi rubare la speranza nelle 'sabbie mobili' della precarietà? Con la forza del Vangelo". Conclude Papa Francesco dicendo: "Voi siete giovani che appartenete alla Chiesa" e "con la forza del Vangelo sarete testimoni di speranza nella precarietà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari