giovedì 23 febbraio | 09:00
pubblicato il 19/lug/2013 13:15

Papa: la Commissione su finanze vaticane e' composta da 8 membri

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 19 lug - Sono 8 i membri della Commissione referente sull'Organizzazione della struttura economico-amministrativa della Santa Sede creata da papa Francesco. I membri, ha spiegato il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, sono laici, esperti di ''materie giuridiche, economiche, finanziarie e organizzative'', gia' illustri consulenti o revisori di istituzioni economiche vaticane od ecclesiastiche. Unico ecclesiastico e' il segretario.

Gli otto membri sono Joseph F.X. Zahra (Malta), presidente; mons. Lucio Angel Vallejo Balda (Segretario della Prefettura degli Affari Economici), segretario; Jean-Baptiste de Franssu (Francia); Enrique Llano (Spagna); Jochen Messemer (Germania); Francesca Immacolata Chaouqui (Italia); Jean Videlain-Sevestre (Francia); George Yeo (Singapore). Zahra e Messemer sono revisori internazionali della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech