sabato 03 dicembre | 23:34
pubblicato il 23/feb/2013 11:08

Papa: la bellezza di Dio vince la sporcizia del male

Papa: la bellezza di Dio vince la sporcizia del male

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 23 feb - Solo la bellezza di Dio puo' sconfiggere la sporcizia del male. Lo ha detto oggi papa Benedetto XVI nel corso delle sue riflessioni al termine degli esercizi spirituali tenuti in Vaticano e predicati dal card. Gianfranco Ravasi. Una riflessione, quella del porporato che si e' incentrata sui Salmi biblici. Proprio a questi, riporta la Radio Vaticana, ha fatto riferimento il papa quando ha affermato che ''partendo dai Salmi e dalla nostra esperienza di ogni giorno'' si puo' dire che ''il 'molto bello' del sesto giorno - espresso dal Creatore - e' permanentemente 'contraddetto dal male di questo mondo, dalla sofferenza, dalla corruzione'''. ''Il maligno - ha aggiunto - vuole sempre 'sporcare la creazione per contraddire Dio e per rendere irriconoscibile la sua verita' e la sua bellezza. In un mondo cosi' marcato anche dal male, il 'Logos', la bellezza eterna e l''ars' eterna, deve apparire come 'caput cruentatum', capo insanguinato''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari