domenica 04 dicembre | 20:12
pubblicato il 12/apr/2013 12:29

Papa: inscindibile unita' tra Sacra Scrittura e Tradizione

Papa: inscindibile unita' tra Sacra Scrittura e Tradizione

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 12 apr - ''Esiste un'inscindibile unita' tra Sacra Scrittura e Tradizione'', come ci ricorda lo stesso Concilio Vaticano II nella Costituzione dogmatica 'Dei Verbum'. A ricordarlo oggi e' stato papa Francesco che ha incontrato, nella Sala dei Papi del Palazzo Apostolico Vaticano, il i Membri della Pontificia Commissione Biblica guidata dal Presidente, mons. Gerhard Ludwig Muller. Una udienza avvenuta al termine dell'Assemblea plenaria sul tema ''Ispirazione e verita' della Bibbia''.

Il papa, parlando ai bibilisti e ai teologi, ha ricordato che in ogni studio ed interpretazione ''occorre collocarsi nella corrente della grande Tradizione che, sotto l'assistenza dello Spirito Santo e la guida del Magistero, ha riconosciuto gli scritti canonici come Parola rivolta da Dio al suo popolo e non ha mai cessato di meditarli e di scoprirne le inesauribili ricchezze''.

''Ne consegue pertanto - ha poi detto papa Francesco - che l'esegeta dev'essere attento a percepire la Parola di Dio presente nei testi biblici collocandoli all'interno della stessa fede della Chiesa''. L'interpretazione delle Sacre Scritture, infatti, ha ricordato il pontefice, ''non puo' essere soltanto uno sforzo scientifico individuale, ma dev'essere sempre confrontata, inserita e autenticata dalla tradizione vivente della Chiesa''. Una buona norma che ''e' decisiva per precisare il corretto e reciproco rapporto tra l'esegesi e il Magistero della Chiesa''. ''I testi ispirati da Dio sono stati affidati alla Comunita' dei credenti, alla Chiesa di Cristo, per alimentare la fede e guidare la vita di carita'. Il rispetto di questa natura profonda delle Scritture - ha ancora spiegato papa Francesco - condiziona la stessa validita' e l'efficacia dell'ermeneutica biblica. Cio' comporta - ha concluso - l'insufficienza di ogni interpretazione soggettiva o semplicemente limitata ad un'analisi incapace di accogliere in se' quel senso globale che nel corso dei secoli ha costituito la Tradizione dell'intero Popolo di Dio''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari