martedì 06 dicembre | 15:34
pubblicato il 03/mag/2012 16:08

Papa in visita al Gemelli: nella scienza inquietanti risvolti

L'allarme del Pontefice nella visita lampo di appena un'ora

Papa in visita al Gemelli: nella scienza inquietanti risvolti

Roma, (askanews) - Una visita lampo, di appena un'ora, quella di Papa Benedetto XVI all'Università Cattolica del Sacro Cuore "Agostino Gemelli" in occasione del 50esimo anniversario della Facoltà di medicina e chirurgia. Il tempo per un breve discorso sul rapporto tra scienza e fede."In questa circostanza - ha detto il Papa - vorrei offrire qualche riflessione. Il nostro è un tempo in cui le scienze sperimentali hanno trasformato la visione del mondo e la stessa autocomprensione dell'uomo. Le molteplici scoperte, le tecnologie innovative che si susseguono a ritmo incalzante sono ragioni di motivato orgoglio ma spesso non sono prive di inquietanti risvolti".Alla cerimonia erano presenti anche il presidente della Camera, Gianfranco Fini, con cui il Papa ha scambiato qualche parola durante il baciamano, i ministri Renato Balduzzi, Lorenzo Ornaghi e Pietro Giarda.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni