lunedì 16 gennaio | 12:53
pubblicato il 28/ott/2013 11:16

Papa: Gesu' prega coraggiosamente per noi. Chiediamo sua intercessione

Papa: Gesu' prega coraggiosamente per noi. Chiediamo sua intercessione

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 28 ott - Gesu' ''prega per tutti noi e prega coraggiosamente perche' fa vedere al Padre il prezzo della nostra giustizia: le sue piaghe. Pensiamo tanto a questo, e ringraziamo il Signore''. Lo ha detto papa Francesco nell'omelia, pubblicata da Radio Vaticana, della messa celebrata stamane a Santa Marta.

''Ringraziamo per avere un fratello che prega con noi, - ha aggiunto il papa - e prega per noi, intercede per noi. E parliamo con Gesu', diciamogli: ''Signore, Tu sei l'intercessore, Tu mi hai salvato, mi hai giustificato. Ma adesso, prega per me'. E affidare i nostri problemi, la nostra vita, tante cose, a Lui, perche' Lui lo porti dal Padre''.

''E' l'intercessore, quello che prega, e prega Dio con noi e davanti a noi. Gesu' ci ha salvati, - ha proseguito Francesco - ha fatto questa grande preghiera, il suo sacrificio, la sua vita, per salvarci, per giustificarci: siamo giusti grazie a Lui. Adesso se n'e' andato, e prega.

Ma, Gesu' e' uno spirito? Gesu' non e' uno spirito. Gesu' e' una persona, e' un uomo, con carne come la nostra, ma in gloria. Gesu' ha le piaghe sulle mani, sui piedi, sul fianco e quando prega fa vedere al Padre questo prezzo della giustificazione, e prega per noi, come se dicesse: 'Ma, Padre, che non si perda, questo'''.

Gesu', ha ricordato il pontefice, ''ha la testa delle nostre preghiere'' perche' ''e' il primo a pregare'' e come ''nostro fratello'' e ''uomo come noi'' intercede per noi. ''In un primo tempo, - ha concluso Francesco - Lui ha fatto la redenzione, ci ha giustificato tutti; ma adesso, cosa fa? Intercede, prega per noi. Io penso cosa avra' sentito Pietro quando lo ha rinnegato e poi Gesu' ha guardato e ha pianto.

Ha sentito che quello che Gesu' aveva detto era vero: aveva pregato per lui, e per questo poteva piangere, poteva pentirsi. Tante volte, tra noi, ci diciamo: ''Ma, prega per me, eh?, ne ho bisogno, ho tanti problemi, tante cose: prega per me'. E quello e' buono, eh?, perche' noi fratelli dobbiamo pregare gli uni per gli altri''.

dab/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Napoli
Napoli, scoppia bombola del gas: un morto e almeno due feriti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche