sabato 03 dicembre | 05:48
pubblicato il 11/ago/2013 16:15

Papa Francesco: i musulmani sono nostri fratelli

"Con i cristiani ci sia reciproco rispetto"

Papa Francesco: i musulmani sono nostri fratelli

Roma, (askanews) - I musulmani sono nostri fratelli. Così Papa Francesco all'Angelus ha rivolto un saluto ai "musulmani del mondo intero" ricordando la conclusione del Ramadan, periodo "dedicato dai fedeli dell'Islam in modo particolare al digiuno, alla preghiera e all'elemosina".Davanti alla folla riunita in piazza San Pietro Bergoglio ha augurato che "cristiani e musulmani si impegnino per promuovere il reciproco rispetto, specialmente attraverso l'educazione delle nuove generazioni".Il Pontefice, parlando del "desiderio di andare avanti verso l'incontro con Gesù", ha invitato i fedeli ad avere "un cuore desideroso e non anestetizzato" dai fatti della vita. Il "vero tesoro dell'uomo" è "l'amore di Dio", che "dà senso agli impegni di ogni giorno", alle "fatiche" e alle "cadute", e "aiuta anche ad affrontare le grandi prove", ha commentato Papa Francesco.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari