giovedì 19 gennaio | 21:00
pubblicato il 11/ago/2013 16:15

Papa Francesco: i musulmani sono nostri fratelli

"Con i cristiani ci sia reciproco rispetto"

Papa Francesco: i musulmani sono nostri fratelli

Roma, (askanews) - I musulmani sono nostri fratelli. Così Papa Francesco all'Angelus ha rivolto un saluto ai "musulmani del mondo intero" ricordando la conclusione del Ramadan, periodo "dedicato dai fedeli dell'Islam in modo particolare al digiuno, alla preghiera e all'elemosina".Davanti alla folla riunita in piazza San Pietro Bergoglio ha augurato che "cristiani e musulmani si impegnino per promuovere il reciproco rispetto, specialmente attraverso l'educazione delle nuove generazioni".Il Pontefice, parlando del "desiderio di andare avanti verso l'incontro con Gesù", ha invitato i fedeli ad avere "un cuore desideroso e non anestetizzato" dai fatti della vita. Il "vero tesoro dell'uomo" è "l'amore di Dio", che "dà senso agli impegni di ogni giorno", alle "fatiche" e alle "cadute", e "aiuta anche ad affrontare le grandi prove", ha commentato Papa Francesco.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale