giovedì 08 dicembre | 13:50
pubblicato il 23/ott/2013 10:28

Papa: facile punire i piu' deboli mentre pesci grandi nuotano

Papa: facile punire i piu' deboli mentre pesci grandi nuotano

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 23 ott - ''Anche il Signore e' carcerato dai nostri egoismi e sistemi, dalle tante ingiustizie che sono facili per punire i piu' deboli mentre i pesci grandi nuotano''. Lo ha detto papa Francesco, nell'Aula Paolo VI, prima dell'udienza generale, parlando ai partecipanti del Convegno Nazionale dei Cappellani delle Carceri Italiane.

dab/sam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni