mercoledì 18 gennaio | 12:02
pubblicato il 27/gen/2014 11:30

Papa: esistono tanti vescovi e preti santi che restano anonimi

Papa: esistono tanti vescovi e preti santi che restano anonimi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 27 gen 2014 - ''Noi nella storia conosciamo una minima parte, ma quanti vescovi santi, quanti sacerdoti, quanti preti santi che hanno lasciato la loro vita al servizio della diocesi, della parrocchia''. Lo ha detto papa Francesco nell'omelia della messa celebrata stamane a Sant Marta.

''Quanta gente - ha proseguito il papa - ha ricevuto la forza della fede, la forza dell'amore, la speranza da questi parroci anonimi, che noi non conosciamo. Ce ne sono tanti''.

''Al contrario - ha sottolineato il papa - non si capisce la Chiesa, ma non solo non si capisce, non si puo' spiegare come la Chiesa vada avanti soltanto con le forze umane.

Questa diocesi va avanti perche' ha un popolo santo, tante cose, e anche un unto che la porta, che l'aiuta a crescere.

Questa parrocchia va avanti perche' ha tante organizzazioni, tante cose, ma anche ha un prete, un unto che la porta avanti''.

dab/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Incendi
Emergenza incendi a Genova, rientrati in casa i 300 sfollati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa