sabato 10 dicembre | 21:34
pubblicato il 17/dic/2013 17:22

Papa: elemosiniere invita tre clochard a festa compleanno Francesco

Papa: elemosiniere invita tre clochard a festa compleanno Francesco

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 17 dic - ''Verreste alla festa di compleanno di Papa Francesco?''. A quelle parole si sono stropicciati gli occhi per capire se stessero ancora dormendo. Si sono chiesti se avessero capito bene la domanda. Poi, scrive L'Osservatore Romano, dopo un attimo di smarrimento e di meraviglia, hanno cominciato a riordinare quello che e' il loro letto di fortuna, cartoni e coperte sistemate alla meglio per ripararsi dal freddo pungente della notte romana. Non capita tutti i giorni quello che e' successo a tre quarantenni senza fissa dimora, che insieme a tanti altri trovano ricovero abitualmente sotto il porticato davanti alla sala stampa della Santa Sede, in via della Conciliazione. Stamane, l'arcivescovo elemosiniere Konrad Krajewski, riferisce il giornale vaticano, si e' presentato li' di buon'ora. Si e' rivolto a loro, i primi che ha incontrato, con quell'inaspettato invito: festeggiare il settantasettesimo compleanno di papa Francesco. Ai tre, uno slovacco, un polacco e un ceco con il suo inseparabile cane, non sembrava vero. Hanno caricato il bagagliaio dell'auto dell'elemosiniere con le loro cose, sono saliti in macchina, sistemando al centro la bestiola, e sono partiti in direzione della Casa di Santa Marta. Grande stupore e simpatia hanno accolto i tre al loro arrivo. Hanno atteso che terminasse la messa, alla quale ha preso parte tutto il personale della Casa con il direttore. Quindi l'elemosiniere li ha presentati al pontefice. Avevano un regalo speciale per lui: un mazzo di girasoli, perche' questi fiori, come ha spiegato monsignor Krajewski, si girano sempre verso il sole, cosi' come la Chiesa guarda sempre al suo sole, Cristo. Papa Francesco li ha invitati a fare colazione con lui nel refettorio di Santa Marta. Si sono scambiati alcune battute, in un clima di grande familiarita' e confidenza. ''Vale la pena essere vagabondi - ha esclamato a un certo punto uno dei tre rivolgendosi al pontefice - perche' si viene ricevuti dal Papa''. dab/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina