domenica 22 gennaio | 21:55
pubblicato il 17/dic/2013 17:22

Papa: elemosiniere invita tre clochard a festa compleanno Francesco

Papa: elemosiniere invita tre clochard a festa compleanno Francesco

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 17 dic - ''Verreste alla festa di compleanno di Papa Francesco?''. A quelle parole si sono stropicciati gli occhi per capire se stessero ancora dormendo. Si sono chiesti se avessero capito bene la domanda. Poi, scrive L'Osservatore Romano, dopo un attimo di smarrimento e di meraviglia, hanno cominciato a riordinare quello che e' il loro letto di fortuna, cartoni e coperte sistemate alla meglio per ripararsi dal freddo pungente della notte romana. Non capita tutti i giorni quello che e' successo a tre quarantenni senza fissa dimora, che insieme a tanti altri trovano ricovero abitualmente sotto il porticato davanti alla sala stampa della Santa Sede, in via della Conciliazione. Stamane, l'arcivescovo elemosiniere Konrad Krajewski, riferisce il giornale vaticano, si e' presentato li' di buon'ora. Si e' rivolto a loro, i primi che ha incontrato, con quell'inaspettato invito: festeggiare il settantasettesimo compleanno di papa Francesco. Ai tre, uno slovacco, un polacco e un ceco con il suo inseparabile cane, non sembrava vero. Hanno caricato il bagagliaio dell'auto dell'elemosiniere con le loro cose, sono saliti in macchina, sistemando al centro la bestiola, e sono partiti in direzione della Casa di Santa Marta. Grande stupore e simpatia hanno accolto i tre al loro arrivo. Hanno atteso che terminasse la messa, alla quale ha preso parte tutto il personale della Casa con il direttore. Quindi l'elemosiniere li ha presentati al pontefice. Avevano un regalo speciale per lui: un mazzo di girasoli, perche' questi fiori, come ha spiegato monsignor Krajewski, si girano sempre verso il sole, cosi' come la Chiesa guarda sempre al suo sole, Cristo. Papa Francesco li ha invitati a fare colazione con lui nel refettorio di Santa Marta. Si sono scambiati alcune battute, in un clima di grande familiarita' e confidenza. ''Vale la pena essere vagabondi - ha esclamato a un certo punto uno dei tre rivolgendosi al pontefice - perche' si viene ricevuti dal Papa''. dab/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4