giovedì 19 gennaio | 03:35
pubblicato il 05/apr/2013 12:08

Papa: e' solo Gesu' che salva. Ma c'e' chi ricorre a maghi e tarocchi

Papa: e' solo Gesu' che salva. Ma c'e' chi ricorre a maghi e tarocchi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 5 apr - Solo Cristo salva, ma l'uomo d'oggi spesso ricorre a forme fatue quali i maghi o i tarocchi. Solo affidandoci al Cristo, invece, l'uomo trova la via della vita. A ricordarlo e' stato oggi papa Francesco nel corso dell'omelia della messa mattutina nella cappella della residenza di Santa Marta in Vaticano.

La liturgia odierna (Venerdi' dell'Ottava di Pasqua) propone un brano degli Atti degli Apostoli con la testimonianza di Pietro e Giovanni davanti alle autorita' ebraiche ed il Vangelo di Giovanni dell'apparizione del Cristo sulle rive del Lago di Tiberiade. E proprio a Pietro, secondo quanto riporta la Radio Vaticana, il Papa si e' voluto ispirare quando ha ricordato che ''in nessun altro c'e' salvezza'', aggiungendo che e' ''quel nome che ci salva''. Una realta' che diviene consapevolezza, ha spiegato papa Bergoglio, grazie all'azione dello Spirito Santo.

Infatti ''noi non possiamo confessare Gesu', noi non possiamo parlare di Gesu', noi non possiamo dire qualcosa di Gesu' senza lo Spirito Santo. E' lo Spirito che ci spinge a confessare Gesu' o a parlare di Gesu' o ad avere fiducia in Gesu'. Gesu' che e' nel nostro cammino della vita, sempre''.

Una consapevolezza che spesso sono proprio le persone piu' umili ad avere. In questo senso papa Francesco ha raccontato un episodio legato alla sua storia di Arcivescovo di Buenos Aires. ''Nella curia di Buenos Aires - ha raccontato infatti - lavora un uomo umile, da 30 anni lavora; padre di otto figli. Prima di uscire, prima di andare a fare le cose che fa, sempre dice: ''Gesu'!'. E io, una volta, gli ho chiesto: ''Ma perche' sempre dici 'Gesu'?'. ''Ma quando io dico ''Gesu'' - mi ha detto questo uomo umile - mi sento forte, mi sento di poter lavorare, e io so che Lui e' al mio fianco, che Lui mi custodisce'. Quest'uomo - ha osservato il Papa - non ha studiato teologia, ha soltanto la grazia del Battesimo e la forza dello Spirito. E questa testimonianza - ha affermato Papa Francesco - a me ha fatto tanto bene'': perche' ci ricorda ''in questo mondo che ci offre tanti salvatori'', e' solo il nome di Gesu' che salva. In molti, ha ricordato ancora papa Bergoglio, per risolvere i loro problemi ricorrono ai maghi o ai tarocchi. Ma solo Gesu' salva ''e dobbiamo dare testimonianza di questo! Lui e' l'unico''. E ''la Madonna sempre ci porta a Gesu''', come ha fatto a Cana quando ha detto: ''Fate quello che Lui vi dira'!''. Cosi' - ha concluso il Papa - affidiamoci al nome di Gesu', invochiamo il nome di Gesu', lasciando che lo Spirito Santo ci spinga ''a fare questa preghiera fiduciosa nel nome di Gesu'...ci fara' bene!''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina