venerdì 20 gennaio | 00:31
pubblicato il 14/mar/2013 10:58

Papa: don Peloso, nuovo pontefice devoto di San Luigi Orione

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 14 mar - ''Abbiamo il nuovo Santo Padre e questo e' tutto per la nostra fede: e' il Padre della Chiesa e Vescovo di Roma, e' il 'dolce Cristo in terra'. Una gioia in piu' e' data dal fatto che Papa Francesco conosce bene e stima la Congregazione in Argentina; conosce ed e' devoto di San Luigi Orione''. E' quanto ha dichiarato don Flavio Peloso, direttore generale dell'Opera Don Orione, che ha accolto con grande gioia l'elezione al soglio pontificio di Francesco 266* Papa.

''L'abbiamo visto e ascoltato tutti nella sua prima apparizione - continua Don Flavio presente in piazza ieri con i membri della congregazione - questo sara' il suo stile: semplice, popolare, di comunicazione immediata, un anti-protagonista, un uomo di fede e di preghiera che prega e fa pregare la folla di San Pietro e del mondo; chiede loro il silenzio e recita insieme il Padre nostro, l'Ave Maria e il Gloria, come fanno i buoni cristiani. Ho ascoltato il Cardinale Bergoglio in alcune celebrazioni in Argentina, i Confratelli l'hanno sempre avuto nel loro affetto e nell'ammirazione. Se si vuole trovare un'idea di chi sia Papa Francesco bisogna andare a Giovanni Paolo I: un fare dimesso e umile, di fede semplice e di dottrina solida, pero' un carattere libero e forte nel Signore, con vivo rispetto delle persone e zelo pastorale per il popolo e la gente umile''.

''Il nome 'Francesco' - prosegue Don Peloso - certo indica la scelta di una ripartenza della Chiesa dalla semplicita' ed essenzialita' evangelica. Si e' parlato molto in questi giorni delle sfide della Chiesa, del suo rinnovamento. Anche a questo Papa viene detto 'Va' e ripara la mia Chiesa'.

Francesco, uomo semplice, non ha riparato la Chiesa con l'altisonanza di progetti e con attivita' vistose, ma con la testimonianza del Vangelo vissuto 'sine glossa', nella poverta' e nella fiducia nella Divina Provvidenza, andando all'essenziale dell'amore e della fraternita'''.

cs/dab/sam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale