sabato 21 gennaio | 03:50
pubblicato il 14/ott/2013 11:50

Papa: domani Francesco 'insedia' nuovo Segretario Stato, mons. Parolin

Papa: domani Francesco 'insedia' nuovo Segretario Stato, mons. Parolin

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 14 ott - Domani, nel corso dell'udienza di papa Francesco ai Superiori ed Ufficiali della Segreteria di Stato, l'arcivescovo Pietro Parolin, ex Nunzio Apostolico in Venezuela, arrivato sabato scorso in Vaticano, prendera' possesso dell'ufficio - Segretario di Stato del pontefice - per il quale e' stato nominato da Francesco lo scorso 31 agosto contestualmente con l'accettazione delle dimissioni del card. Tarcisio Bertone, che nell'incontro di domani ricevera' il saluto e i ringraziamenti del papa. Il cardinale Bertone era stato nominato Segretario di Stato il 15 settembre 2006 da papa Benedetto XVI.

Nella storia della Chiesa, ricorda 'Il Sismografo' blog d'informazione religiosa, se si prende come punto di riferimento papa Paolo V che nomino' suo Segretario 'intimus' il cardinale-nipote Scipione Caffarelli-Borghese (detto anche Segretarius Papae o maior) nel 1605, mons.

Parolin sara' il Segretario di Stato N* 59. A partire da Caffarelli-Borghese il Segretario di Stato e' stato sempre un cardinale (nel momento della nomina o subito dopo). Alcuni sono stati Segretari di Stato di due o tre Papi e altri sono stati nominati piu' di una volta. Tra questi 59 Segretari di Stato solo due erano non-italiani: Rafael Merry del Val y Zuleta, spagnolo, e Jean-Marie Villot, francese.

Mons. P. Parolin e' nato a Schiavon (Vicenza) il 17 gennaio 1955. E' stato ordinato sacerdote il 27 aprile 1980 e incardinato nella diocesi di Vicenza. E' laureato in Diritto Canonico. Entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede il 1* luglio 1986, ha prestato la propria opera presso le Rappresentanze Pontificie in Nigeria e in Messico e presso la Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato. E' stato nominato Sotto-Segretario della Sezione Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato il 30 novembre 2002. Il 17 agosto 2009 e' stato nominato Nunzio Apostolico in Venezuela ed elevato in pari tempo alla sede titolare di Acquapendente, con dignita' di Arcivescovo. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale dalle mani di Papa Benedetto XVI il 12 settembre dello stesso anno. Oltre all'italiano, conosce il francese, l'inglese e lo spagnolo.

dab/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4