domenica 26 febbraio | 23:05
pubblicato il 21/nov/2013 18:28

Papa: dobbiamo saper aspettare il domani di Dio con speranza

Papa: dobbiamo saper aspettare il domani di Dio con speranza

(ASCA) - Roma, 21 nov - ''Sappiamo aspettare il domani di Dio o vogliamo l'oggi?''. Lo ha detto papa Francesco nella meditazione in occasione della visita al monastero di Sant'Antonio Abate delle monache Benedettine Camaldolesi.

''L'unica lampada accesa al sepolcro di Gesu' - ha aggiunto il papa - e' la speranza della Madre che in quel momento e' la speranza di tutta l'umanita'. Nei monasteri e' ancora accesa questa lampada? Nei monasteri si aspetta il domani di Dio? Dobbiamo molto a questa Madre in cui vediamo una testimonianza solida di speranza. Lei, Madre di speranza, ci sostiene nei momenti di buio, difficolta', sconforto e apparente sconfitta''.

''Maria speranza nostra - ha concluso il papa - ci aiuti a fare della nostra vita un'offerta gradita al Padre Celeste, un dono gioioso per i nostri fratelli''.

dab/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech