lunedì 05 dicembre | 12:11
pubblicato il 18/mag/2013 11:29

Papa: disinformazione, diffamazione e calunnia sono un peccato

Papa: disinformazione, diffamazione e calunnia sono un peccato

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 18 mag - ''Disinformazione, diffamazione e calunnia sono un peccato''. Lo ha detto papa Francesco durante l'omelia nella messa celebrata stamane a Santa Marta, concelebrata con don Daniel Grech del Vicariato di Roma. Alla celebrazione, riferisce Radio Vaticana, hanno preso parte un gruppo di studenti della Lateranense, guidati dal rettore mons. Enrico Dal Covolo; Kiko Arguello, Carmen Herna'ndez e Mario Pezzi del Cammino Neocatecumenale; Roberto Fontolan e Emilia Guarnieri di Comunione e Liberazione.

Normalmente, ha osservato papa Francesco, ''facciamo tre cose. La disinformazione: dire soltanto la meta' che ci conviene e non l'altra meta'; l'altra meta' non la diciamo perche' non e' conveniente per noi. Alcuni sorridono ma quello e' vero o no? Hai visto che cosa? E passa. Secondo e' la diffamazione: quando una persona davvero ha un difetto, ne ha fatta una grossa, raccontarla, 'fare il giornalista'. E la fama di questa persona e' rovinata. E la terza e' la calunnia: dire cose che non sono vere. Quello e' proprio ammazzare il fratello. Tutti e tre, disinformazione, diffamazione e calunnia, sono peccato. Questo e' peccato! Questo e' dare uno schiaffo a Gesu' nella persona dei suoi figli, dei suoi fratelli''.

dab/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari