lunedì 23 gennaio | 09:56
pubblicato il 07/nov/2013 11:01

Papa: Dio ha debolezza d'amore per quelli che si sono perduti

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 7 nov - Dio ''non tollera perdere uno dei suoi. Ma questa sara' anche la preghiera di Gesu', nel Giovedi' Santo: ''Padre, che non si perda nessuno di quelli che Tu mi hai dato'. E' un Dio che cammina per cercarci e ha una certa debolezza d'amore per quelli che si sono piu' allontanati, che si sono perduti ... Va e li cerca''. Lo ha detto papa Francesco nell'omelia, pubblicata da Radio Vaticana, della messa celebrata stamane a Santa Marta.

''E come cerca'? - ha proseguito il papa - Cerca sino alla fine, come questo pastore che va nel buio, cercando, finche' la trova; o come la donna, che quando perde quella moneta accende la lampada, spazza la casa e cerca accuratamente.

Cosi' cerca Dio.

''Ma questo figlio non lo perdo, e' mio! E non voglio perderlo'.

Ma questo e' nostro Padre: sempre ci cerca''. Poi, ''quando ha trovato la pecorella'' e la riporta nell'ovile ponendola accanto alle altre, ha spiegato il papa, nessuno deve dire: ''Tu sei persa'', ma ''Tu sei una di noi'', perche' gli rida' tutta la dignita'. ''Non c'e' differenza'' perche' Dio ''risistema tutti quelli che ha trovato. E quando fa questo e' un Dio che gioisce''. ''La gioia di Dio - ha proseguito il pontefice - non e' la morte del peccatore, ma la sua vita: e' la gioia. Quanto lontano era questa gente che mormorava contro Gesu', quanto lontano dal cuore di Dio. Non lo conoscevano. Credevano che essere religiosi, che essere persone buone fosse andare sempre bene, anche educati e tante volte fare finta di essere educati, no'? Questa e' l'ipocrisia della mormorazione.

Invece, la gioia del Padre, Dio, e' quella dell'amore: ci ama. ''Ma, io sono un peccatore, ho fatto questo, questo, questo!' ...''Ma io ti amo lo stesso e vado a cercarti e ti porto a casa'. Questo e' il nostro Padre. Pensiamo''. dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4