sabato 25 febbraio | 17:37
pubblicato il 21/dic/2013 11:32

Papa: Curia non sia pesante dogana burocratica e inquisitrice

Papa: Curia non sia pesante dogana burocratica e inquisitrice

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 21 dic - ''Quando l'atteggiamento non e' di servizio alle Chiese particolari e ai loro Vescovi, allora cresce la struttura della Curia come una pesante dogana burocratica, ispettrice e inquisitrice, che non permette l'azione dello Spirito Santo e la crescita del popolo di Dio''.

Lo ha detto papa Francesco ricevendo stamane, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i cardinali, i superiori e gli officiali della Curia Romana per gli auguri natalizi.

Nella Curia Romana, ha spiegato il papa, ''si apprende, 'si respira' in modo speciale proprio questa duplice dimensione della Chiesa, questa compenetrazione tra universale e particolare; e penso che sia una delle esperienze piu' belle di chi vive e lavora a Roma: 'sentire' la Chiesa in questo modo.

Quando non c'e' professionalita', lentamente si scivola verso l'area della mediocrita'. Le pratiche diventano rapporti di 'cliche'' e comunicazioni senza lievito di vita, incapaci di generare orizzonti di grandezza''.

dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech