venerdì 20 gennaio | 17:10
pubblicato il 28/giu/2013 11:27

Papa: cristiano non sia impaziente o scettico. Gesu' cammina con noi

Papa: cristiano non sia impaziente o scettico. Gesu' cammina con noi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 28 giu - ''Il Signore sceglie sempre il suo modo di entrare nella nostra vita. Tante volte lo fa tanto lentamente, che noi siamo nel rischio di perdere un po' la pazienza: 'Ma Signore, quando?' E preghiamo, preghiamo. E non viene il suo intervento nella nostra vita''.

Lo ha detto papa Francesco nell'omelia durante la messa a Santa Marta. Alla celebrazione, riferisce Radio Vaticana, ha preso parte, tra gli altri, un gruppo di dipendenti della Direzione di Sanita' e di Igiene, accompagnati dal direttore, Patrizio Polisca.

''Altre volte, - ha proseguito Francesco - quando pensiamo a quello che il Signore ci ha promesso, e' tanto grande che siamo un po' increduli, un po' scettici e come Abramo, un po' di nascosto, sorridiamo. Dice in questa Prima Lettura che Abramo nascose la sua faccia e sorrise. Un po' di scetticismo: ''Ma come io, a cento anni quasi, avro' un figlio e mia moglie a 90 anni avra' un figlio?'''.

Lo stesso scetticismo, ha rammentato Francesco, lo avra' Sara, alle Querce di Mamre, quando i tre angeli diranno la stessa cosa ad Abramo. ''Quante volte noi, quando il Signore non viene - ha proseguito il papa - non fa il miracolo e non ci fa quello che noi vogliamo che Lui faccia, diventiamo o impazienti o scettici''.

Il miracolo, ha sottolineato il papa, ''non lo fa, agli scettici non puo' farlo. Il Signore prende il suo tempo. Ma anche Lui, in questo rapporto con noi, ha tanta pazienza. Non soltanto noi dobbiamo avere pazienza: Lui ne ha. Lui ci aspetta. E ci aspetta fino alla fine della vita. Pensiamo al buon ladrone, proprio alla fine, alla fine, ha riconosciuto Dio. Il Signore cammina con noi, ma tante volte non si fa vedere, come nel caso dei discepoli di Emmaus. Il Signore e' coinvolto nella nostra vita, questo e' sicuro, ma tante volte non lo vediamo. Questo ci chiede pazienza. Ma il Signore che cammina con noi, anche Lui ha tanta pazienza con noi''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"