martedì 06 dicembre | 21:35
pubblicato il 04/ott/2013 12:16

Papa: cristiano non si riempie bocca con i poveri ma li incontra

(ASCA) - Assisi, 4 ott - ''Il cristiano non uno che si riempie la bocca coi poveri. E' uno che li incontra, che li guarda negli occhi, che li tocca''. Lo ha detto papa Francesco nel testo del suo discorso, non pronunciato ma dato per letto, stramane nel corso dell'incontro nella sala della Spoliazione di San Francesco del Vescovado di Assisi, con i poveri assistiti dalla Caritas.

''Tutti siamo chiamati ad essere poveri, spogliarci di noi stessi - ha aggiunto Francesco - e per questo dobbiamo imparare a stare con i poveri, condividere con chi privo del necessario, toccare la carne di Cristo''. dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni