domenica 26 febbraio | 11:15
pubblicato il 08/apr/2013 13:11

Papa: cristiano deve essere umile. Progredire vuole dire abbassarsi

Papa: cristiano deve essere umile. Progredire vuole dire abbassarsi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 apr - Per un cristiano, ''progredire'' vuol dire ''abbassarsi'' lungo la strada dell'umilta' per far risaltare l'amore di Dio. Su questo pensiero, definito la ''regola d'oro'', papa Francesco, riferisce Radio Vaticana, ha imperniato l'omelia della messa di questa mattina, celebrata nella cappella della 'Casa Santa Marta'. Alla liturgia hanno preso parte, tra gli altri, alcune Suore della Carita', che hanno rinnovato i voti, il personale del Centro Televisivo Vaticano, i colleghi del Programma brasiliano della nostra emittente, nonche' Arturo Mari, per lunghi anni fotografo dei Papi. Una strada che sale tanto piu' si abbassa. E' la strada dell'umilta' cristiana, che innalza verso Dio tanto quanto chi la testimonia sa ''abbassarsi'' per fare spazio alla sua carita'. A suggerire questa riflessione a papa Francesco e' stata l'odierna festa liturgica dell'Annunciazione. La strada che Maria e Giuseppe percorrono fino a Betlemme, per rispettare l'ordine imperiale sul censimento, e', ha detto, una strada di umilta'. E' umile Maria, che ''non capisce bene'' ma ''lascia la sua anima alla volonta' di Dio''. E' umile Giuseppe, che si ''abbassa'' per portare su di se' la ''responsabilita' tanto grande'' della sposa in attesa del figlio. ''Cosi' e' - ha osservato papa Francesco - tutto l'amore di Dio, per arrivare a noi, prende la strada dell'umilta'''.

E' questo cio' che ha preferito per esprimere il suo amore agli uomini, all'opposto, ha stigmatizzato il pontefice, degli ''idoli forti'', che ''si fanno sentire, che dicono: 'qui comando io'''. Invece, ha ripetuto Francesco, il nostro Dio, che ''non e' un Dio finto'', ''un Dio di legno, fatto dagli uomini'', ''preferisce andare cosi', per la strada dell'umilta'''. Che e' la stessa seguita da Gesu', una strada che si e' abbassata fino alla Croce. Per un cristiano, ha proseguito il papa, ''e' questa la regola d'oro'', e' ''progredire, avanzare e abbassarsi''. ''Non si puo' andare su un'altra strada. Se io non mi abbasso - ha insistito - se tu non ti abbassi, non sei cristiano''.

dab/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech