sabato 03 dicembre | 18:38
pubblicato il 19/giu/2013 10:57

Papa: cristiani siano uniti. Superare conflitti e divisioni

Papa: cristiani siano uniti. Superare conflitti e divisioni

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 19 giu - ''Quanto danno arrecano alla Chiesa le divisioni tra cristiani, l'essere parte di interessi meschini. Le divisioni tra noi ma anche tra le comunita': cristiani evangelici, cristiani ortodossi, cristiani cattolici. Perche' divisi ?? dobbiamo cercare di portare l'unita'''. Lo ha detto papa Francesco nella catechesi durante l'udienza generale in piazza San Peitro.

''Oggi prima di uscire di casa - ha aggiunto il papa - sono stato 30 minuti con un pastore evangelico e abbiamo pregato insieme. Noi dobbiamo pregare tra noi cattolici ma anche con i cristiani. Pregare perche' il Signore ci dia l'unita'. Ma come avremo l'unita' tra i cristiani se non siamo capaci di averla tra noi cattolici. Di avere l'unita' nella famiglia. Quante famiglie lottano e si dividono''. ''Cercate l'unita' - ha proseguito Francesco - e l'unita' che fa la Chiesa viene da Gesu' Cristo. Lui ci invia lo Spirito Santo per fare l'unita'. Chiediamo a Dio: 'Aiutaci ad essere membra del corpo della Chiesa sempre profondamente unite a Cristo.

Aiutaci a non far soffrire il corpo della Chiesa con i nostri conflitti, divisioni ed egoiosmi. Autaci ad essere membra vive, legate insieme da un'unica forza, quella dell'amore'''.

dab/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari