venerdì 20 gennaio | 05:23
pubblicato il 08/giu/2013 14:53

Papa: come Maria impariamo a ricevere e custodire la Parola di Dio

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 giu - Come Maria, impariamo a ricevere e custodire la Parola di Dio. E' quanto affermato da papa Francesco nella messa a Santa Marta, nell'odierna memoria del Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria. Il papa, riferisce Radio Vaticana, ha sottolineato che Maria leggeva la vita con la Parola di Dio e questo significa proprio custodire.

Alla Messa, ha preso parte un gruppo di collaboratori di Caritas Internationalis, accompagnati dal segretario generale, Michel Roy. Stupore e custodia: Papa Francesco ha svolto la sua omelia partendo da questo binomio. L'occasione l'ha offerta il Vangelo odierno, che narra dello stupore dei dottori nel Tempio nell'ascoltare Gesu' e del custodire di Maria, nel suo cuore, la Parola di Dio. Lo stupore, ha osservato il papa, ''e' piu' della gioia: e' un momento nel quale la Parola di Dio viene, e' seminata nel nostro cuore''. Ma, ha avvertito, ''non si puo' vivere sempre nello stupore'', questo infatti va portato ''nella vita con la custodia''. Ed e' proprio quello che fa Maria, di cui si dice che e' ''meravigliata'' e che custodisce la ''Parola di Dio''.

''Custodire la Parola di Dio: cosa vuol dire questo'? - ha aggiunto il papa - Io ricevo la Parola e poi prendo una bottiglia, metto la Parola nella bottiglia e la custodisco'? No.

Custodire la Parola di Dio vuol dire che il nostro cuore si apre, si e' aperto a quella Parola come la Terra si apre per ricevere i semi. La Parola di Dio e' un seme e viene seminata. E Gesu' ci ha detto che cosa succede con il seme: alcuni cadono lungo il cammino e vengono gli uccelli e li mangiano; questa Parola non e' custodita, questi cuori non sanno riceverla''.

''Giovanni Paolo II - ha ricordato Francesco - diceva che Maria aveva, con questo lavoro, una particolare fatica nel suo cuore: aveva il cuore affaticato. Ma questo non e' un affanno, e' una fatica, e' un lavoro. Custodire la Parola di Dio si fa con questo lavoro: il lavoro di cercare cosa significhi questo in questo momento, cosa mi voglia dire il Signore in questo momento, questa situazione in confronto con la Parola di Dio come si capisce. E' leggere la vita con la Parola di Dio e questo significa custodire''. dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale