sabato 25 febbraio | 14:47
pubblicato il 16/apr/2013 19:59

Papa: Coccopalmerio, Segretario Stato coadiuvato da piccolo collegio

(ASCA) - Roma, 16 apr - Nella riforma della Curia ''il Segretario di Stato vaticano potrebbe rimanere come e' ora con la sua individualita' e funzioni'' ma ''coadiuvato in maniera piu' stabile da un piccolo collegio di 3-4 persone, non come quello dei 'saggi''' nominati recentemente da papa Francesco. Lo ha detto il presidente del Pontificio Consiglio dei testi legislativi, il cardinale Francesco Coccopalmerio durante la registrazione del programma 'Eco della Storia' condotto da Paolo Mieli che andra' in onda domani 17 aprile alle ore 23 su Rai Storia.

Il porporato ha inoltre spiegato che ''ogni dicastero dovra' essere in contatto con il papa'' ed e' ''anche importante che questi possano essere in contatto tra loro'', come accade nel Consiglio dei ministri.

dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech