sabato 10 dicembre | 04:45
pubblicato il 14/mar/2013 12:26

Papa: Ciancio (Fuci Catanzaro), di una dolcezza disarmante

(ASCA) - Catanzaro, 14 mar - ''Di una dolcezza disarmante...

un Papa che chiede la benedizione del popolo - cosi' dichiara, a poche ore dall'elezione del nuovo Pontefice, il Presidente della Fuci di Catanzaro Sebastian Ciancio - un pastore che da subito desidera prendersi cura delle Sue anime. La Chiesa oggi ha bisogno di una guida, di una persona, di un uomo che metta l'evangelizzazione al centro della sua missione, senza dimenticare, pero', che il clero va anche ''amministrato'' e probabilmente ''riformato''.

Credo che - continua il Presidente Ciancio - Papa Francesco, con la generosita', il garbo e l'amabilita' delle Sue parole, fara' tanto bene al mondo. Chi meglio di un profondo conoscitore della realta' latinoamericana potra' rievocare l'umilta' e la poverta' di San Francesco e promuovere i valori evangelici della pace, della solidarieta' e della dignita' umana? Lo Spirito Santo, ancora una volta, ci ha colto tutti di sorpresa''.

red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina