sabato 10 dicembre | 08:08
pubblicato il 16/nov/2013 17:01

Papa: Chiesa non si senta gia' soddisfatta altrimenti si ammala

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 16 nov - ''E' vitale per la Chiesa non chiudersi, non sentirsi gia' soddisfatta e sicura con quel che ha raggiunto. Se succede questo, la Chiesa si ammala, si ammala di abbondanza immaginaria, di abbondanza superflua, in certo modo 'fa indigestione' e si debilita''.

Lo afferma papa Francesco in un video-messaggio inviato ai partecipanti al Pellegrinaggio-Incontro presso il Santuario di Nostra Signora di Guadalupe, che si tiene a Citta' del Messico dal 16 fino al 19 novembre 2013, indetto in occasione dell'Anno della fede dalla Pontificia Commissione per l'America Latina.

''Bisogna uscire dalla propria comunita' e avere l'audacia di arrivare alle periferie esistenziali - ha aggiunto il papa - che hanno bisogno di sentire la vicinanza di Dio.

Lui non abbandona nessuno e mostra sempre la Sua tenerezza e la Sua misericordia inesauribile, quindi, questo e' cio' che bisogna portare a tutta la gente''.

dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina