sabato 10 dicembre | 21:58
pubblicato il 21/mar/2014 19:06

Papa: chiedo ai mafiosi in ginocchio, convertitevi

Papa: chiedo ai mafiosi in ginocchio, convertitevi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 21 mar 2014 - ''Sento che non posso finire senza dire una parola ai protagonisti grandi assenti di oggi, agli uomini e alle donne mafiosi: per favore cambiate vita, convertitevi, fermatevi nel fare il male. Noi preghiamo per voi, convertitevi, ve lo chiedo in ginocchio''.

Lo ha detto papa Francesco incontrando nella Parrocchia di San Gregorio VII a Roma circa un migliaio di familiari delle vittime di mafia giunti nella capitale per partecipare a una veglia di preghiera, presieduta dallo stesso pontefice.

Una conversione, ha poi detto il papa in quello che ha rappresentato un vero e proprio appello a cambiare vita per i mafiosi, che ''e' per il vostro bene. Questa vita che voi vivete - ha quindi aggiunto il pontefice - non vi dara' piacere, gioia e felicita'. Potere e denaro che avete adesso da tanti affari sporchi e crimini mafiosi e' denaro insanguinato, e potere insanguinato e non potrai portarlo nell'altra vita.

Convertitevi e' ancora tempo per non finire all'infermo che vi aspetta se continuerete su questa strada. Avere avuto un papa' e mamma, pensate a loro - ha concluso Francesco - e convertitevi''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina