lunedì 05 dicembre | 19:37
pubblicato il 05/nov/2014 10:18

Papa: che triste chi vuole diventare vescovo e si pavoneggia

"Il vescovato è un servizio non un'onorificenza per vantarsi"

Papa: che triste chi vuole diventare vescovo e si pavoneggia

Città del Vaticano, 5 nov. (askanews) - Il vescovato "non è una onorificenza, è un servizio e Gesù lo ha voluto così". Così Papa Francesco nell'udienza generale in piazza San Pietro. La Chiesa, ha detto, deve evitare la "mentalità mondana", secondo la quale "quest'uomo ha fatto la carriera ecclesiastica ed diventato vescovo: non deve esserci posto per questa mentalità, il vescovato è un servizio non un'onorificenza per vantarsi".

"E' triste - ha detto ancora Jorge Mario Bergoglio - quando si vede un uomo che cerca questo ufficio, fa tante cose per arrivare là, e quando arriva là non serve, si pavoneggia, vive soltanto per la sua vanità", ha detto il Papa tra gli applausi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari