lunedì 27 febbraio | 15:41
pubblicato il 05/nov/2014 10:18

Papa: che triste chi vuole diventare vescovo e si pavoneggia

"Il vescovato è un servizio non un'onorificenza per vantarsi"

Papa: che triste chi vuole diventare vescovo e si pavoneggia

Città del Vaticano, 5 nov. (askanews) - Il vescovato "non è una onorificenza, è un servizio e Gesù lo ha voluto così". Così Papa Francesco nell'udienza generale in piazza San Pietro. La Chiesa, ha detto, deve evitare la "mentalità mondana", secondo la quale "quest'uomo ha fatto la carriera ecclesiastica ed diventato vescovo: non deve esserci posto per questa mentalità, il vescovato è un servizio non un'onorificenza per vantarsi".

"E' triste - ha detto ancora Jorge Mario Bergoglio - quando si vede un uomo che cerca questo ufficio, fa tante cose per arrivare là, e quando arriva là non serve, si pavoneggia, vive soltanto per la sua vanità", ha detto il Papa tra gli applausi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech