martedì 28 febbraio | 02:51
pubblicato il 23/ott/2013 15:53

Papa: cattolici tedeschi soddisfatti per sospensione vescovo Limburg

(ASCA) - Roma, 23 ott - Soddisfazione fra i cattolici tedeschi per la sospensione inflitta dal Vaticano al vescovo di Limburg, monsignor Franz-Peter Tebartz-van Elst, accusato di essere un amante del lusso. ''La decisione di papa Francesco offre l'occasione di un rinnovamento a Limburg, dove la situazione nelle ultime settimane era diventata pesante tanto per i credenti della base quanto per tutta la Chiesa cattolica tedesca'', ha commentato il presidente del Comitato dei cattolici tedeschi, Alois Gluck.

Il prelato era al centro di una polemica sui costi della nuova casa diocesana di Limburg, saliti dai 5,5 milioni di euro previsti a 31 milioni di euro. Secondo i media tedeschi, monsignor Tebartz-van Elst aveva speso la bellezza di 2,9 milioni di euro per il suo appartanento, con una sala da pranzo di 63 metri quadrati e un bagno da 15 mila euro.

(fonte AFP).

red-uda/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech