lunedì 20 febbraio | 19:33
pubblicato il 04/feb/2014 12:29

Papa: card. Sarah, prioritaria opzione preferenziale per poveri

Papa: card. Sarah, prioritaria opzione preferenziale per poveri

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 feb 2014 - ''L'opzione preferenziale per i poveri deve tradursi principalmente in un'attenzione religiosa privilegiata e prioritaria''. Questo il senso del Messaggio Quaresimale 2014 scritto da papa Francesco, cosi' come presentato oggi in Vaticano dal card.

Robert Sarah, Presidente del Pontificio Consiglio 'Cor Unum'.

Il porporato ha ricordato che ''troppo spesso si considera la poverta' semplicemente nella sua dimensione sociologica e la si comprende come mancanza di beni. Inoltre il concetto di ''Chiesa povera per i poveri'' viene spesso evocato - ha detto - come forma di contestazione alla Chiesa, purtroppo anche opponendo una Chiesa dei poveri, una Chiesa buona, una Chiesa che fa il bene, una Chiesa la cui missione principale sarebbe quella della promozione sociale, ad una Chiesa della predicazione e della verita', ad una Chiesa dedita alla preghiera e alla difesa della dottrina e della morale''.

Il card. Sarh ha poi ricordato che ''Papa Francesco ci riporta ad una visione integrale della poverta'. Il primo riferimento per un cristiano per capire la poverta' infatti e' Cristo, che si e' fatto povero per arricchirci della sua poverta'. - ha detto - Cosi' recita il titolo del nostro Messaggio odierno, tratto dalla seconda lettera ai Corinzi.

La scelta della poverta' da parte di Cristo ci suggerisce che esiste una dimensione positiva della poverta', che peraltro risuona anche nel vangelo, che proclama beati i poveri''. ''Non pensiamo di mettere a posto le nostre coscienze borghesi, vuole dire il Papa, denunciando la mancanza di beni di altri o denunciando la poverta' come sistema. La poverta' - ha concluso il cardinale africano, tocca la profondita' del cuore umano: come Cristo e' sceso dal suo trono regale per compiere la volonta' del Padre e venire cosi' incontro ai suoi fratelli bisognosi di salvezza, cosi' il cristiano entra in una dinamica di poverta' e di dono, perche' e' ricco del fatto di essere figlio di Dio''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia