martedì 06 dicembre | 06:45
pubblicato il 16/set/2013 10:57

Papa: buon cattolico si immischia in politica e prega per governanti

Papa: buon cattolico si immischia in politica e prega per governanti

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 16 set - ''Un buon cattolico si immischia in politica, offrendo il meglio di se', perche' il governante possa governare''. Lo ha detto papa Francesco nell'omelia della messa celebrata stamane a Santa Marta.

''Ma qual e' - ha aggiunto il papa - la cosa migliore che noi possiamo offrire ai governanti? La preghiera. E' quello che Paolo dice: ''Preghiera per tutti gli uomini e per il re e per tutti quelli che stanno al potere'. ''Ma, Padre, quella e' una cattiva persona, deve andare all'inferno...'. ''Prega per lui, prega per lei, perche' possa governare bene, perche' ami il suo popolo, perche' serva il suo popolo, perche' sia umile!'. Un cristiano che non prega per i governanti, non e' un buon cristiano! ''Ma, Padre, come preghero' per questo? Questa e' una persona che non va...'. ''Prega perche' si converta!'. Ma pregare. E questo non lo dico io, lo dice San Paolo, la Parola di Dio''.

''Nessuno di noi - ha sottolineato Francesco - puo' dire: 'Ma io non c'entro in questo, loro governano'. No, no, io sono responsabile del loro governo e devo fare il meglio perche' loro governino bene e devo fare il meglio partecipando nella politica come io posso'. La politica, dice la Dottrina Sociale della Chiesa, e' una delle forme piu' alte della carita', perche' e' servire il bene comune. Io non posso lavarmi le mani, eh? Tutti dobbiamo dare qualcosa!''.

''C'e' l'abitudine - ha osservato il papa - di dire solo male dei governanti e fare chiacchiere sulle 'cose che non vanno bene: e tu senti il servizio della Tv e bastonano, bastonano; tu leggi il giornale e bastonano...sempre il male, sempre contro''. Forse, ha proseguito il pontefice, ''il governante, si', e' un peccatore, come Davide lo era, ma io devo collaborare con la mia opinione, con la mia parola, anche con la mia correzione'' perche' tutti ''dobbiamo partecipare al bene comune''. E se ''tante volte abbiamo sentito: ''un buon cattolico non si immischia in politica' - ha sottolineato - questo non e' vero, quella non e' una buona strada''.

dab/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari