lunedì 20 febbraio | 07:31
pubblicato il 20/feb/2014 11:34

Papa: aperti in Vaticano lavori Concistoro straordinario su famiglia

Papa: aperti in Vaticano lavori Concistoro straordinario su famiglia

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 20 feb 2014 - Sono iniziati questa mattina alle ore 9.30, nell'Aula del Sinodo in Vaticano, i lavori del Concistoro straordinario che vede riunito il Collegio cardinalizio con papa Francesco, per riflettere in particolare sul tema della famiglia. I lavori del Concistoro straordinario, ai quali prendono parte anche coloro che saranno creati cardinali nel Concistoro ordinario pubblico di sabato prossimo, sono articolati in due giorni, oggi e domani, con sessioni dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.

Questa mattina, dopo la recita dell'Ora Terza e l'indirizzo di saluto del cardinale decano Angelo Sodano e prima della relazione introduttiva del cardinale Walter Kasper, e' stato lo stesso papa Francesco, presente ai lavori, a rivolgere ai porporati presenti un breve saluto nel quale ha denunciato il fatto che oggi ''la famiglia e' disprezzata e maltrattata'' eda ha chiedesto ai circa 180 cardinali presenti, di fronte alle nuove sfide, di ''non cadere nella 'casistica''' per aprirsi, invece, ad una ''pastorale intelligente, coraggiosa e piena d'amore''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia