venerdì 24 febbraio | 14:24
pubblicato il 30/lug/2013 11:20

Papa: anche ceramiche Umbria tra doni portati in Brasile

(ASCA) - Perugia, 30 lug - Papa Francesco ha scelto, tra i doni che ha portato in Brasile, una serie di vasi sacri realizzati dall'antica azienda di Deruta Ceramiche Sambuco Mario. ''Il servizio scelto - hanno sottolineato i fratelli Luca e Lucio Sambuco che gestiscono l'azienda - e' realizzato in una delle prime decorazioni con le quali, circa cinquant'anni fa, i nostri genitori Mario e Colomba iniziarono la realizzazione di manifatture dedicate all'arredo liturgico, appositamente create allora per i frati francescani di Assisi. Siamo onorati di questo riconoscimento, che vogliamo dedicare a nostro padre di recente scomparso, al lavoro artigianale quotidiano delle nostre famiglie e delle nostre maestranze, con le quali, quotidianamente, ci adoperiamo per continuare e rinnovare la centenaria tradizione della maiolica di Deruta, anche con quei cambiamenti che il progresso della tecnica ha introdotto nel corso dei secoli e che, grazie a quell'intuizione di mezzo secolo fa, ha portato la nostra azienda ad essere leader nel settore degli articoli religiosi in ceramica, servizi per l'altare, fonti battesimali, acquasantiere, altari, pavimenti, formelle votive, via crucis, affreschi''.

In altre occasioni le realizzazioni delle Ceramiche Sambuco avevano conquistato la santa Sede. Altri manufatti sono stati creati negli anni per Papa Giovanni Paolo II e per Benedetto XVI. Durante il pontificato del Papa Emerito, due grandi stemmi pontifici in ceramica sono stati posti all'ingresso del Pantheon e, pochi giorni fa, un nuovo grande stemma con gli emblemi di Papa Francesco e' stato posato all'ingresso della Specola Vaticana a Castel Gandolfo. ''Certo - hanno aggiunto Luca e Lucio Sambuco - sapere che il Papa ha scelto personalmente una nostra manifattura ci riempie di incontenibile soddisfazione ed e' uno stimolo per continuare a lavorare, produrre, innovare questi oggetti, con la speranza che anch'essi possano contribuire, come scrive S.S.

Papa Benedetto XVI nell'esortazione apostolica ''Sacramentum Caritatis'', ad ''alimentare lo stupore per il mistero di Dio, manifestare l'unita' della fede e rafforzare la devozione''. pg/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech