sabato 10 dicembre | 09:51
pubblicato il 16/set/2013 14:58

Papa: ai preti romani, accoglienza cordiale a coppie conviventi

Papa: ai preti romani, accoglienza cordiale a coppie conviventi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 16 set - ''Accoglienza cordiale'' in particolare alle coppie conviventi, da esercitare pero' nella verita'. Lo ha detto papa Francesco ai preti romani durante l'incontro nella basilica di San Giovanni in Laterano.

Il pontefice, riferisce RomaSette.it (sito d'informazione della Diocesi di Roma), ha inoltre sottolineato che i sacerdoti devono ''dire sempre la verita''', sapendo che ''la verita' non si esaurisce nella definizione dogmatica'' ma si inserisce ''nell'amore e nella pienezza di Dio''. Il prete deve quindi ''accompagnare''. Basti pensare, afferma Francesco, ai discepoli di Emmaus, a come ''il Signore li ha accompagnati e ha riscaldato loro il cuore''.

Il papa, riferisce all'ASCA un viceparroco argentino di una parrocchia romana, ci ha detto che la ''verita' va detta tutta. E in questo dire tutto, c'e' la pazienza di Dio di fronte all'uomo peccatore. Ha invitato i preti ad accompagnare pazientemente queste persone come lo fa Dio. Dio e' paziente e noi nella pazienza portiamo il Signore''.

Durante l'incontro sono emersi inoltre numerosi altri temi dalle cinque domande poste al pontefice da parte di padre Carbonaro, don Mortigliengo, don Le Pera, don Sparapani, don Brienza.

L'invito di Francesco ai preti del clero romano che hanno letteralmente riempito la basilica di San Giovanni e' poi a intraprendere ''strade coraggiosamente creative''. E cita esempi vissuti a Buenos Aires, come l'apertura di alcune chiese per tutta la giornata con la disponibilita' di un confessore o l'avvio di ''corsi personali'' per le coppie che intendono sposarsi ma non possono frequentare i corsi prematrimoniali perche' lavorano fino a tardi. Restano prioritarie le ''periferie esistenziali'', che sono anche ''quelle delle famiglie'', di cui ha parlato piu' volte Benedetto XVI, come il tema delle seconde nozze. Il nostro compito, dice, e' ''trovare un'altra strada, nella giustizia''.

dab/sam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina