lunedì 05 dicembre | 09:41
pubblicato il 07/dic/2013 11:56

Papa: ai malati, Gesu' porta insieme a noi peso sofferenze

Papa: ai malati, Gesu' porta insieme a noi peso sofferenze

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 7 dic - ''Mi rivolgo alle persone ammalate e a tutti coloro che prestano loro assistenza e cura. La Chiesa riconosce in voi, cari ammalati, una speciale presenza di Cristo sofferente. E' cosi': accanto, anzi, dentro la nostra sofferenza c'e' quella di Gesu', che ne porta insieme a noi il peso e ne rivela il senso''. Lo ha detto papa Francesco in occasione della XXII Giornata Mondiale del Malato, che si celebra l'11 febbraio 2014.

Quando il ''Figlio di Dio'', ha aggiunto il papa, e' ''salito sulla croce ha distrutto la solitudine della sofferenza e ne ha illuminato l'oscurita'. Siamo posti in tal modo dinanzi al mistero dell'amore di Dio per noi, che ci infonde speranza e coraggio: speranza, perche' nel disegno d'amore di Dio anche la notte del dolore si apre alla luce pasquale; e coraggio, per affrontare ogni avversita' in sua compagnia, uniti a Lui''.

''Il Figlio di Dio fatto uomo'', ha proseguito il papa, ''non ha tolto dall'esperienza umana la malattia e la sofferenza, ma, assumendole in se', le ha trasformate e ridimensionate. Ridimensionate, perche' non hanno piu' l'ultima parola, che invece e' la vita nuova in pienezza; trasformate, perche' in unione a Cristo da negative possono diventare positive. Gesu' e' la via, e con il suo Spirito possiamo seguirlo''.

dab/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari