domenica 22 gennaio | 03:20
pubblicato il 06/mag/2013 16:10

Papa: a vescovi Piemonte, state vicino a famiglie in difficolta'

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 mag - Al papa le famiglie ''gli stanno molto a cuore: quelle che stanno abbastanza bene dal punto di vista spirituale o sociale, ma soprattutto quelle in difficolta', sia sul piano morale sia anche sul piano sociale'' e ''abbiamo notato quanto eco ed attenzione'' Francesco ha verso ''la famiglia e come sia vicino a queste situazioni, e ci invita ad essere, anche li', padri e amici di ogni famiglia, accogliendo, cercando di dare risposte anche appropriate ai bisogni che la famiglia ha''. Cosi' l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia ha riferito, a Radio Vaticana, dell'udienza con il pontefice dei vescovi della Conferenza episcopale del Piemonte, in visita ''ad Limina''.

''E' stato un incontro sereno, costruttivo, - ha aggiunto mons.Nosiglia - direi di un padre con i suoi figli, per conoscere un po' la situazione della nostra Regione, a partire dai problemi ma anche dalle prospettive positive che ci sono. Un incontro ricco di umanita', di fraternita' in cui il papa ci ha ascoltati, ha dialogato con ciascuno di noi, insieme, affrontando diverse problematiche''. In particolare, ha sottolineato mons. Nosiglia, ''ci ha dato speranza, ci ha incoraggiati a seguire con affetto e amore i sacerdoti, il problema delle vocazioni e' un problema sempre molto acuto, anche da noi, soprattutto i sacerdoti anziani e malati, mostrando la nostra paternita', la nostra vicinanza, e quelli piu' giovani che si trovano ad affrontare una situazione a volte un po' complessa e difficile, nel passaggio dal Seminario alla loro vita''. E poi, ha concluso mons. Nosiglia, ''certamente il problema dei giovani, che e' anche la sfida piu' grande della Chiesa, su cui pero' dobbiamo poter contare con speranza, con fiducia, spronandoli a uscire da se stessi, ad essere protagonisti anche negli ambienti di vita, universita', scuola a dare molta fiducia ai giovani''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4