mercoledì 07 dicembre | 22:12
pubblicato il 05/feb/2014 11:09

Papa: a udienza generale torna a pregare per vittime maltempo

Papa: a udienza generale torna a pregare per vittime maltempo

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 5 feb 2014 - Anche oggi, durante l'udienza generale del mercoledi' in piazza San Pietro, bagnata dalla pioggia, papa Francesco e' tornato a pregare per le vittime del maltempo che continua a flagellare la Penisola. Al termine dell'udienza, salutando gli oltre 13mila fedeli che, sfidando la pioggia che continua a cadere su Roma, hanno riempito la piazza, il papa ha invitato tutti a una preghiera particolare ''per coloro che soffrono le conseguenze di tanta pioggia. In particolare - ha ricordato il papa - in Toscana e qui a Roma. Preghiamo tutti e siamo vicini a queste persone con il nostro sforzo, la solidarieta' e l'amore''. Altro riferimento al maltempo c'e' stato quando il papa ha spiegato ai presenti che, al termine dell'udienza, non si sarebbe incontrato, come fa di solito, con i malati. ''Per la pioggia - ha infatti detto - loro sono nell'aula Paolo VI, li ho salutati prima dell'udienza. In questo momento - ha poi detto - seguono questo incontro davanti agli schermi''.

gc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni