martedì 24 gennaio | 12:53
pubblicato il 12/feb/2014 12:07

Papa: a San Valentino incontrera' piu' di 20 mila fidanzati in S.Pietro

Papa: a San Valentino incontrera' piu' di 20 mila fidanzati in S.Pietro

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 12 feb 2014 - Piu' di ventimila fidanzati sono attesi venerdi' prossimo, 14 febbraio, in Piazza San Pietro, per l'udienza loro riservata con Papa Francesco. L'appuntamento e le cifre di questo che si presenta come un altro grande appuntamento per papa Bergoglio, sono state confermate da Pontificio Consiglio per la Famiglia, che ha promosso l'appuntamento romano. ''Provengono da 28 Paesi del mondo - riferisce, infatti, un comunicato del dicastero reso noto oggi - e cio' che li accomuna e' il fatto che hanno scelto di sposarsi nei prossimi mesi''. ''Il successo numerico dell'iniziativa assolutamente imprevedibile solo tre settimane fa - ha affermato mons. Vincenzo Paglia, presidente del dicastero - mostra che ci sono giovani controcorrente che desiderano che il loro amore duri per sempre e sia benedetto da Dio, anche se il mondo in cui vivono non crede che i legami durino in eterno e che e' bene che ciascuno pensi a se stesso''. L'udienza iniziera' alle ore 11 e nella prima ora i fidanzati si prepareranno all'incontro con il Papa ripercorrendo le fasi essenziali di una storia di amore, attraverso racconti vissuti, canzoni e poesie d'amore. Alle ore 12 circa, il Papa Francesco arrivera' in piazza e dialoghera' con tre coppie di fidanzati. Le domande dei fidanzati riguarderanno la difficolta' attuale di compiere una scelta definitiva, le qualita' della famiglia cristiana, lo stile da scegliere per la celebrazione del sacramento del matrimonio. ''Oggi - ha continuato mons. Paglia - la scelta del matrimonio viene continuamente rinviata in attesa di una risoluzione complessiva di tutti i problemi. In realta' ci si sposa per edificare assieme il futuro, risolvere assieme i problemi, costruire assieme la casa per se' e per i figli. Certo, i responsabili della cosa pubblica dovrebbero essere molto piu' attenti nel sostenere la scelta di due giovani di sposarsi con una attenta politica familiare e del lavoro, perche' una famiglia edificata nella giovinezza e' una impareggiabile ricchezza anche per la stessa societa'''. L'udienza si concludera' con un momento di preghiera e la benedizione del Papa. A tutte le coppie sara' distribuito un dono particolare per la celebrazione delle loro nozze. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4