domenica 04 dicembre | 01:02
pubblicato il 12/dic/2013 13:06

Papa: a Natale ci fara' bene fare silenzio per ascoltare tenerezza Dio

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 12 dic - Preparandoci al Natale ci fara' bene fare un po' di silenzio per ascoltare Dio che ci parla con la tenerezza di un papa' e di una mamma. E' questo, in sintesi, quanto ha detto oggi papa Francesco nella messa presieduta a Santa Marta in questo secondo giovedi' del Tempo di Avvento. Normalmente, afferma il papa, il Natale ''sembra una festa di molto rumore: ci fara' bene fare un po' di silenzio e sentire queste parole di amore, queste parole di tanta vicinanza, queste parole di tenerezza 'Tu sei un vermiciattolo, ma io ti amo tanto'. Per questo. E fare silenzio, in questo tempo in cui, come dice il prefazio, noi siamo vigilanti in attesa''.

Dio, spiega papa Francesco citando l'incontro di Elia con il Signore, e' come ''la brezza soave'', o, come dice il testo originale, ''un filo sonoro di silenzio''. Cosi' ''si avvicina il Signore, con quella sonorita' del silenzio propria dell'amore. Senza dare spettacolo''. dab/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari