domenica 04 dicembre | 07:33
pubblicato il 20/gen/2014 12:44

Papa: a Ispettorato Sicurezza, grazie per vigilanza discreta ma attenta

Papa: a Ispettorato Sicurezza, grazie per vigilanza discreta ma attenta

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 20 gen 2014 - ''Gratitudine per il vostro servizio, specialmente quello che svolgete in Piazza San Pietro con il freddo, il caldo, la pioggia e il vento. Questo conta tanto. Tutti siamo consapevoli della necessita' di operare sempre affinche' sia tutelata la peculiarita' di questo luogo singolare, preservandone il carattere di spazio sacro e universale. E per questo ci vuole una vigilanza discreta ma attenta''. Lo ha detto papa Francesco ricevendo in udienza, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i Dirigenti, i Funzionari e gli Agenti dell'Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano, per la presentazione degli auguri per il nuovo anno.

''In effetti, in Piazza San Pietro - ha aggiunto il papa - la gente e' serena, si muove tranquilla, gusta un senso di pace. E questo anche grazie a voi, che vigilate sull'ordine pubblico. Penso anche al vostro impegno durante i momenti di maggiore concorso di fedeli, che giungono da tutto il mondo per incontrare il Papa, per pregare vicino alla tomba di san Pietro e a quelle dei suoi Successori, specialmente di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II''.

Il ''vostro lavoro'', ha sottolineato il pontefice, ''richiede preparazione tecnica e professionale, congiunta a vigilanza attenta, a gentilezza e dedizione. I pellegrini e i turisti, come anche quanti lavorano nei vari uffici della Santa Sede, sanno di poter contare sulla vostra cordiale assistenza''.

Francesco ha inoltre ringraziato l'Ispettorato per l' attivita' svolta ''durante i giorni che hanno preceduto il Conclave, a seguito della rinuncia di Papa Benedetto.

Approfitto di questo incontro per rinnovare il grazie piu' sincero, mio e dei miei collaboratori, a tutti coloro che in quelle circostanze hanno offerto il loro apporto perche' tutto si svolgesse con ordine e tranquillita'''.

dab/res/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari