domenica 26 febbraio | 14:12
pubblicato il 21/ago/2013 13:06

Papa: a Cagliari sara' ricevuto da ministro Kyenge e monsignor Miglio

Papa: a Cagliari sara' ricevuto da ministro Kyenge e monsignor Miglio

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 21 ago - Papa Francesco in occasione della visita a Cagliari di domenica 22 settembre, sara' ricevuto all'aeroporto, in rappresentaza del Governo italiano, dal ministro Cecile Kyenge insieme ad altre autorita' civili della citta' e della Sardegna cosi' come i 10 vescovi della Conferenza Episcopale sarda guidati da mons.

Arrigo Miglio, Arcivescovo Metropolita di Cagliari. Lo scrive 'Il Sismografo', blog d'informazione religiosa.

Emergono, dunque, alcuni dettagli sulla visita del pontefice in Sardegna anche se il programma ufficiale non e' stato ancora pubblicato. La visita a Cagliari sara' la seconda di papa Francesco fuori Roma, dopo quella dell'8 luglio a Lampedusa, e dovrebbe durare almeno 10 ore circa: dalle 8.30 alle 18.30. Oltre alla messa e l'Angelus nella spianata antistante il Santuario di Nostra Signora di Bonaria a Piazza Yenne, il papa, riferisce 'Il Sismografo', con ogni probabilita' avra' due incontri: con il mondo del lavoro (operai e imprenditori) e poi, prima del rientro in Vaticano, con i giovani. Papa Francesco incontrera' inoltre alcuni detenuti del carcere di Buoncammino, persone bisognose assistite dalla Caritas (Santuario di Sant'Ignazio da Laconi) e malati (all'interno del Santuario Basilica). Il papa pranzera' poi presso il Seminario arcivescovile. Dopo il pranzo il pontefice dovrebbe trasferirsi alla Cattedrale per l'incontro con le religiose.

Poi presso la Facolta' Teologica il Pontefice incontrera' i docenti, gli studenti e i rettori delle Universita' di Cagliari e Sassari.

Questa di papa Francesco e' la terza visita di un pontefice all'isola e si svolgera' cinque anni dopo il pellegrinaggio di Benedetto XVI (7 settembre 2008).

Quarantatre anni fa, Paolo VI fu il primo Papa a fare visita alla Chiesa e al popolo della Sardegna. Il 24 aprile 1970 si reco' in pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Bonaria. Il 20 ottobre 1985 il secondo illustre pellegrino fu Giovanni Paolo II. dab/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech