martedì 17 gennaio | 12:50
pubblicato il 25/feb/2013 13:41

Papa: 'Motu proprio', nessun cardinale puo' essere escluso da elezione

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 25 feb - ''Nessun Cardinale elettore potra' essere escluso dall'elezione sia attiva che passiva per nessun motivo o pretesto, fermo restando quanto prescritto al n. 40 e al n. 75'' della Costituzione Universi Dominici gregis, cioe' in caso di rifiuto di partecipare al Conclave o di uscita da esso per motivi si salute o altri gravi motivi.

E' quanto afferma Benedetto XVI nel suo 'Motu proprio' reso noto oggi. Il vice Camerlemgo, mons. Luigi Celata, spiegando oggi il contenuto del documento papale ha poi spiegato che, comunque, solo ''il Papa ha il diritto di deporre un cardinale e in questo caso la Congregazione Generale dei cardinali non puo' rivedere la sua decisione''. Casi questi gia', per altro, avvenuti nella storia. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate