domenica 22 gennaio | 23:47
pubblicato il 03/gen/2014 15:10

Papa: ''Occhi aperti su reclutamento vocazionale e tratta novizie''

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 gen 2014 - Papa Francesco e' consapevole dei rischi, in termini di ''reclutamento vocazionale'', delle Chiese piu' giovani. Ha ricordato, tra l'altro, che nel 1994, nel contesto del Sinodo ordinario della vita consacrata e la sua missione, i vescovi filippini denunciarono la ''tratta delle novizie'', cioe' il massiccio arrivo di Congregazioni straniere che aprivano case nell'arcipelago allo scopo di reclutare vocazioni da trapiantare in Europa. ''Bisogna tenere gli occhi aperti su queste situazioni'', ha sottolineato il papa in una conversazione con l'Unione dei superiori generali degli Istituti religiosi maschili, ricevuti il 29 novembre scorso nell'Aula nuova del Sinodo in Vaticano, e riportata fedelmente da 'La Civilta' Cattolica' a firma di padre Antonio Spadaro.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4