domenica 11 dicembre | 12:43
pubblicato il 10/set/2013 18:11

Papa: ''La solidarieta' non e' una parolaccia''

(ASCA) - Roma, 10 set - ''Solidarieta', questa parola che fa paura per il mondo piu' sviluppato, cercano di non dirla, e' quasi una parolaccia per loro ma e' la nostra parola''. Lo ha detto papa Francesco rivolgendosi ai rifugiati del Centro Astalli a Roma sottolineando che ''servire significa riconoscere e accogliere le domande di giustizia, di speranza e cercare insieme delle strade, dei percorsi concreti di liberazione''. Il pontefice ha inoltre sottolineato che ''i poveri sono dei maestri privilegiati della nostra conoscenza di Dio; le loro fragilita' e semplicita' mascherano i nostri egoismi, le nostre false sicurezze, le nostre pretese di autosufficienza e ci guidano all'esperienza della vicinanza e della tenerezza di Dio, a ricevere nella nostra vita il suo amore, la sua misericordia di padre che, con discrezione e paziente fiducia, si prende cura di noi, di tutti noi''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina